Lo storico tracciato della gara in salita Trieste-Opicina, da Foro Ulpiano fino all’Obelisco.

Per la prima edizione i partecipanti alla Salita dei Campioni, saranno solo su invito da parte del Comitato, ma lo spettacolo sarà egualmente garantito grazie alla chiusura stradale, per la prima volta dopo il 1971, dello storico percorso della Trieste-Opicina, in passato.

Ma non solo automobili e motociclette, ma anche aerei storici, biciclette e tanta musica per poter creare una domenica di festa lungo tutto il tracciato della salita.

Tutte le vetture che faranno il “Lap of Honour” saranno esposte nella giornata di sabato, creando una sorte di villaggio dei motori proprio sopra al parcheggio Saba Italia SpA, per concludere la giornata con una grande festa aperta a tutti tra questi gioielli del passato.

Domenica sarà la giornata in cui si accenderanno i motori e sarà la volta di un grande ritorno poter riavere il tracciato della Trieste-Opicina chiusa poter celebrare questa importate storia della città con dei Campioni.